Trap da cameretta

 

                                              

w/ Massimiliano Fortunati aka UFPT

Trap da cameretta

Il fenomeno trap ha invaso le camerette degli adolescenti di tutto il mondo penetrando all’interno della scatola cranica dei figli dell’epoca digitale.

La rubrica “Trap da cameretta” vuole rendergli merito attraverso un cazzeggio a tutto tondo sul genere in questione.

UFPT è un progetto musicale, dj, produttore, movimentatore della scena locale, scrittore. Diplomato in musica elettronica al Conservatorio Cherubini di Firenze è adesso impegnato nella ricerca di un continuum accademico in linea con la sua indagine personale (non ha voglia di lavorare).

Podcast

11/12/2019

Uno sguardo all'estero

Tracklist:

  1. Land of Kush – Trema
  2. FKA twigs – sad day
  3. Ami Dang – Stockholm syndrome
  4. Dj haram – Grace (K.O.D.)
  5. Moor Mother – Passing Of Time
  6. Saint Abdullah – Landscapes of A Blind Man
  7. Xosar – Fantasmagoria
  8. Chicaloyoh – Psychophonie pour les oiseaux disparus
  9. Acronym & Kali Malone – Tarmar
  10. MSYLMA – Fanaa Ghada
  11. ASUNA & Jan Jelinek – How a spiral works
  12. RAMZi – La nuit l’été 1996
  13. Black Zone Magick Chant – Incineration Of Thoughts
  14. Helm – I Knew You Would Respond
  15. Wanderwelle & Bandhagens Musikförening – Red Skies
07/11/2019

Trap Made in Italy® pt. 2

Dopo la prima puntata sul manifestarsi trapper tricolore, la rubrica trap in cameretta prosegue andando a fondo della questione italica cercando di costatare pubblicamente la grossa distanza espositiva che vi è tra le ultime generazioni millenials e le primissime post-millenials.

Tracklist:

  1. Young Signorino – Young Signorino
  2. Taxi B – Blackdragon
  3. FSK – La prova del cuoco
  4. SLYTHER CLIQUE – Eminflex
  5. FUCKYOURCLIQUE feat. RADICAL – Virginia Raggi (Prod. Kid Brass)
  6. GARAGE GANG – Veltroni
  7. GARAGE GANG – GG Armani
  8. Radical X Taxi B – Barbiexanax
  9. Rosa Chemical X Radical – Tik Tok
  10. Rosa Chemical · Greg Willen – Ok ok pih roh toh toh!
  11. Rosa Chemical · Taxi B · Madz Romance – CEO
  12. Goya – Goya
  13. Pippo Sowlo – Condorello
  14. Thelonious B. x Radical x Daytona KK – Lobby
10/10/2019

Trap Made in Italy® pt. 1

Trap da cameretta riapre i battenti inaugurando la rubrica dedicata al made in Italy del fenomeno in questione, oramai inqualificabile musicalmente.

La puntata del 10.10 sarà dedicata agli ascolti contornanti la genesi sonora dei trapperini, a partire dalla capitale.

Tracklist:

  1. Sick Luke – Super Sayan (Instrumental)
  2. Side & Pirex – Piccoli Brividi
  3. DPG – Sportwear
  4. Ghali – Kalashnikov (feat. Sfera Ebbasta)
  5. Charlie Charles – Te Lo Do (Instrumental)
  6. Ghali – Goku
  7. Tama126 feat. Side – Xanaxgang
  8. Ketama126 – Pantani
  9. Love Gang – CXXVI
  10. Young Signorino – Fiji
22/06/2019

**********

Ora che il brodo primordiale della trap musik è pronto, entriamo nel dettaglio delle nuove modalità di diffusione del fenomeno, cercando di capire come e quando ha avuto un’ascesa planetaria.

17/06/2019

Trap Musik

Dopo aver largamente introdotto nella prima puntata la scena dirty south tra Houston e Memphis, ci spostiamo in un’altra metropoli centrale al southern network, la città origine della trap musik, Atlanta.

Tracklist:

  1. Gucci Mane – Intro (La Flare, 2001)
  2. Gucci Mane – Be a Thug (La Flare, 2001)
  3. T.I. – Trap Musik (Trap Musik, 2003)
  4. Lil Scrappy – What The Fuck (BME Recordings, 2004)
  5. Young Jeezy – Trap or Die (Let’s Get It Thug Motivation 101, 2005)
  6. Gucci Mane – Hustle (Trap House, 2005)
  7. Soulja Boy Tellem – Crank That (Soulja Boy, 2007)
  8. Waka Flocka Flame – What You Reppin (2009)
20/05/2019

The Dirty Network

Nel primo episodio accenniamo alle premesse antropologiche e musicali da cui si è sviluppato il cosiddetto “dirty network”, che risiedono nella scena hip-hop del meridione a stelle e strisce degli anni Novanta.