DROVE

 

DROVE

drove /drove/ s.m. neologismo
1. spazio nascosto a cui si può accedere attraverso l'ascolto privo di interferenze. Il fine è diventare spettatore, abbandonarsi all'ascolto.
2. un flusso di vibrazioni, suoni, rumori selezionati per dirigersi verso un dove, un luogo lontano per ritrovarsi grazie al suono.

Indicazioni per la buona pratica:

Mettetevi in una posizione comoda (a sedere o da sdraiati se non si è stanchi)
Chiudete gli occhi.
Respirate.
Accogliete i pensieri, osservateli senza combatterli.
Portate attenzione al respiro e al corpo.
Portate attenzione all'ascolto.
Abbandonatevi all'ascolto.
Buon viaggio!

w/ DROVE

DROVE /drove/ s.m. neologismo
1. spazio nascosto a cui si può accedere attraverso l’ascolto privo di interferenze. Il fine è diventare spettatore, abbandonarsi all’ascolto.
2. un flusso di vibrazioni per dirigersi verso un dove, un luogo lontano per ritrovarsi grazie al suono.


Indicazioni per la buona pratica:

Mettetevi in una posizione comoda (a sedere o da sdraiati se non si è stanchi)
Chiudete gli occhi.
Respirate.
Accogliete i pensieri, osservateli senza combatterli.
Portate attenzione al respiro e al corpo.
Portate attenzione all’ascolto.
Abbandonatevi all’ascolto.
Buon viaggio!
 

Podcast

28/03/2024

episodio quattordici

Share

uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette,

sette, otto, nove, dieci, undici, dodici, tredici... 

.. quattordici

nasconditi 

29/02/2024

fatine dai denti dorati

Share

le fatine dai denti dorati hanno il battito del cuore alterato e continuo, 

vanno così veloci da riuscire a rallentare il tempo di tutto ciò che le circonda, per questo sono state perseguitate dal capitalismo.

Il tempo è il bene più prezioso del capitalismo per questo adesso è raro trovarle. Ormai si nascondo in montagna lontano dalle città, dai ritmi di vita calzanti e dalla zombificazione di umani sempre più frequente.

Facciamo come le fatine, rallentiamo anche noi. 


01/02/2024

sessanta rainbow

Share

macchie di colore con proprietà taumaturgiche,

chimica un po' ovunque 

04/01/2024

ambiente stabile

Share

stabile.. 

pare

stabile 

07/12/2023

lule

Share

sa petale ka një lule?

09/11/2023

Kratu - sparizione

Share

un lavoro del fantasma che opera essenzialmente attraverso il suono

Tracklist:

  1. Arushi Jain – My people have deep roots
  2. Stephan Mathieu, Janek Shaefer – Six hills giant
  3. Lucrecia Dalt – Ser boca
  4. Anda Pin Guo, (ft. Hatis Noit) – Hogni
  5. Miki Yui – Radicalv
  6. Morita Vargas – Elaine
  7. Joan La Barbara – As lighing comes, in flashes
  8. Morton Feldman – Rothko Chapel 3
  9. Gyorgy Ligeti – Poema sinfonico per 100 metronomi
  10. Helena Tulve – L’ombre derrière toi
  11. Hildegard Von Bingen – O pastor animarum
  12. YL Hooi – Lucky
  13. Throbbling Gristle – Exotica
  14. George Enescu – Fantasie Concertante
  15. Salvatore Sciarrino – Allegoria della notte
  16. Martyna Basta – Memories of unwanted
  17. Martyna Basta – Walking around in circles
12/10/2023

Jacopo Buda - portali

Share

portali

Tracklist:

  1. - jacopo buda ~ francesca qoya // fontaniella
  2. - kratu // hyla arborea
  3. - stefano pilia // crux
  4. - coil // where are you
  5. - e.g.a // senza titolo
  6. - riccardo marogna // antigua
  7. - demetrio cecchitelli // ruins
  8. - hauschka & hildur guonadóttir // 05 #320
  9. - ellen arkbro // close
14/09/2023

bordone / bor-dó-ne

Share

suono o canto basso che accompagna le note di una melodia, piantare il bordone in un luogo, restarci. Fare bordone, amalgamare, amalgamato, miscelare, melmoso, quarta corda degli strumenti ad arco. Metamorfosi lenta

22/06/2023

Ablaut - mancanza /man·càn·za/

Share

Insufficienza, privazione, assenza.
Avvertire l'assenza di qualcuno/qualcosa.
Motivo di colpevolezza, fallo.

25/05/2023

definire/de-finire/finire/ire/e

Share

dal lat. definire «limitare», der. di finis «confine»
determinare fissando i limiti e precise parole e qualità essenziali di una cosa, in modo da distinguerla nettamente da un’altra,
--limitarsi «vivere con i paraocchi»
non mettete i parocchi al vostro intelletto (Pascoli); avere, mettersi i paraocchi ignorare o voler ignorare cose, il mondo, tu, egli, ella, la, qua, dove?
cosa?

27/04/2023

Demetrio Cecchitelli - punto /.

Share

fine o inizio di un percorso,
di una costellazione,
dell'impossibilità dell'infinito
.

Tracklist:

  1. • demetrio cecchitelli / circle • fluctuation • water memory [ unreleased
  2. • fortresses / spring
  3. • poppy nogood (alex chong + zachary paul) / drown [ excerpt
  4. • gareth davis & machinefabriek / intermission
  5. • thomas koner / novaya zemlya
  6. • fabio perletta / untitled (from DALP 1 archive)
  7. • giovanni lami + giovanni di domenico / FOM
  8. • adriano cava / senza titolo 01 (figura statica)
  9. • scatterwound x duane pitre / merksem (duane pitre rework edit)
  10. • zimoun / caa-19
  11. • nicholas maloney / balline
30/03/2023

consapevolezza/consapevolézza

Share

la facoltà e l’atto del sentire, di avvertire impressioni esterne o interne. Sempre come coscienza, come controllo, dominio di sé, piena consapevolezza dei proprî atti, senza intenzioni.
Consapevolezza della propria identità e del complesso delle proprie attività interiori: c. di sé, autocoscienza; contenuti di c., l’insieme dei dati presenti nella coscienza.
dati-coscienza, presa di coscienza, essere consapevoli di non essere, non appartenere, di non esistere

02/03/2023

presente/preṡènte²

Share

regalo, dono, fare presente di qualche cosa, farne dono, offerta, presentarsi, essere, esserci. Adesso, ora

02/02/2023

concedersi /concédersi

Share

permettere a se stessi qualcosa, concedersi del tempo, concedersi al tempo. Interruzione temporanea di un'attività che ha lo scopo di dare sollievo al corpo e alla mente. Dal latino cum "con" e cedo "andare via, svanire, arrendersi, mutarsi, cedere".