Tutti i suoni del buio

 

Tutti i suoni del buio

Tutti I Suoni del Buio, il cui titolo vuole essere un omaggio a Tutti I Colori del Buio di Sergio Martino, è un viaggio sonoro nei meandri più nascosti della produzione cinematografica e televisiva gotica, horror, thrilling italiana.

L'illustrazione di Tutti i suoni del buio, ispirata a “Sei donne per l'assassino” di Mario Bava, è di Sergio Varbella.

w/ Monica Mazzoli

Dal 2012 è redattrice della webzine musicale Kalporz e dal 2019 ha un sito - GoingUnderground.it - dove porta alla luce i suoni sommersi, naufragati nei fondali del Web. Appassionata di film gialli all'italiana dopo aver visto "Sei donne per l'assassino" di Mario Bava, va per negozi, mercatini alla ricerca di dischi di colonne sonore gialle e horror (ma non solo), gemme psych, kraut, jazz, post-punk, jangle pop da (ri)scoprire.  

Podcast

Listen / Info
03/04/2024

#7

Share

Il settimo episodio di Tutti I Suoni del Buio è il fratello gemello del terzo: un party lounge anni sessanta/settanta. Dalla bossa di Mario Nascimbene (“Swimming pool bossa party”) e di Francesco de Masi (“Diamond Bossa Nova”) al beat irresistibile di “Allegretto per Signora” di Ennio Morricone (coverizzata a metà anni novanta da Beck e più recentemente dai Calibro 35), senza dimenticare l'affascinante groove di “Piacere Sequence, M36” di Teo Usuelli.

Tracklist:

  1. Clip Audio da “Orgasmo” (1969, Umberto Lenzi)
  2. Mario Nascimbene - Swimming pool bossa party
  3. Fred Bongusto - Un Detective
  4. Ennio Morricone - Allegretto per signora
  5. Piero Umiliani - Continuità
  6. Guido & Maurizio De Angelis - Ankara
  7. Nora Orlandi - A doppia faccia - Soho
  8. Piero Piccioni - Easy Dreamer (Choir)
  9. Riz Ortolani - Lombard Street
  10. Stelvio Cipriani - Love Symbol
  11. Silvano D'Auria - Porto Cammelli
  12. Berto Pisano - Il colore degli angeli
  13. Francesco De Masi - Diamond Bossa Nova
  14. Giulia De Mutiis e Alessandro Alessandroni - La Notte Più Lunga Del Diavolo
  15. Manuel De Sica - Pop Atelier
  16. Bruno Nicolai - Fashion Photographer - Night club show
  17. Gianni Ferrio - Un giorno ieri
  18. Giorgio Gaslini - Sorridendo
  19. Teo Usuelli - Piacere Sequence, M36
  20. Franco Micalizzi - Flute Sequence
Listen / Info
06/03/2024

#6

Share

Il sesto episodio di Tutti I Suoni del Buio è un inno al potere descrittivo, immaginifico delle musiche composte per il cinema giallo, horror italiano: «le immagini come l'immaginazione possono essere più forti della realtà», recita il sociologo interpretato da Flavio Bucci in “Circuito Chiuso” (1978), fanta-giallo metacinematografico di Giuliano Montaldo.

Tracklist:

  1. Estratto audio da “Una lucertola con la pelle di donna” (1971, Lucio Fulci)
  2. Piero Piccioni - Due Maschi Per Alexa (psychedelic dream)
  3. Clip audio da “Al tropico del cancro” (1972, Giampaolo Lomi e Edoardo Mulargia): scena onirica, musiche Piero Umiliani - finale con risata
  4. Riz Ortolani - Shadows In The Mind
  5. Ennio Morricone - 1970
  6. Piero Umiliani - Bambola omicida
  7. Nora Orlandi - Marcel - Deborah 1
  8. Stelvio Cipriani - Sensualmente
  9. Clip Audio da “Lo Strano Vizio Della Signora Wardh” (1971, Sergio Martino) - scena Dies Irae (Nora Orlandi)
  10. Amedeo Tommasi - Obsession
  11. Clip audio da “Il Segno del comando” (1971, Daniele D'Anza)
  12. Guido & Maurizio De Angelis - Raccapriccio - Version 3
  13. Franco Campanino - Alienazione
  14. Daniele Patucchi - Topi
  15. Gino Marinuzzi Jr. - Inside The Starship
  16. Bruno Nicolai - Nell’assolata alhambra
  17. Giorgio Gaslini - Black Ritual
  18. Lallo Gori - A. A. A. Massaggiatrice…. Seq. 15
  19. Alessandro Alessandroni - Suor omicidi seq7
  20. Carlo Savina - Indagine su un delitto perfetto - seq. 6
  21. Clip Audio da “Circuito Chiuso” (1978, Giuliano Montaldo) - scena finale (musiche Egisto Macchi)
Listen / Info
07/02/2024

#5

Share

Il quinto episodio di Tutti I Suoni del Buio è deragliante, imprevedibile, dal ritmo serrato: dalle chitarre hard rock psichedeliche di Lallo Gori - colonna sonora di alcune sequenze del thriller “La morte scende leggera” (1972, Leopoldo Savona) -  alle musiche spettrali dei Libra per “Schock” (1977, Mario Bava).

Tracklist:

  1. Titoli di testa di “4 mosche di velluto grigio” (1971, Dario Argento) + clip audio prima sequenza film (Morricone)
  2. Daniele Patucchi - E tanta paura - M2
  3. Lallo Gori - La morte scende leggera seq. 7
  4. Alessandro Alessandroni - Lo strangolatore di Vienna Seq. 5
  5. Ennio Morricone - Seguita
  6. Frizzi - Bixio - Tempera - Abbattimento del muro
  7. Fiorenzo Carpi - Pelle di Luna (25)
  8. Enrico Simonetti - Drug’s Theme
  9. Libra - The Shock
  10. Fabio Frizzi - Suoni Dissonanti
  11. Carlo Maria Cordio - Rosso Sangue - Sequence 11 (B6 ristampa Death Waltz)
  12. Goblin - Pillage
  13. Manuel De Sica - Another Aggression
  14. Peppino de Luca e i Marc 4 - L’uomo dagli occhi di ghiaccio - ruota rovente
  15. Roberto Pregadio - La Fuga
  16. Riz Ortolani - Zeder (tema - ripresa)
  17. Stelvio Cipriani (suonato dai Goblin) - Daria’s Father
  18. Bruno Nicolai - Quarto Delitto
  19. Giuliano Sorgini - Strait Jacket
  20. Finale “5 bambole per la luna d’agosto” (1970, Mario Bava) - Il Balletto di Bronzo/Piero Umiliani - Ti risveglierai con me
Listen / Info
10/01/2024

#4

Share

Il quarto episodio di Tutti I Suoni del Buio è un viaggio dissonante: si apre con la voce di Anna Fossati (Laura Betti) alle prese con i tarocchi nel proto-slasher “Reazione a Catena” (1971, Mario Bava) e si chiude con il ballo orgiastico accompagnato dalle musiche (quasi mantriche) di Berto Pisano in “Sfida al Diavolo” (1963, Nello Vegezzi), uno dei film più sgangherati della cinematografia italiana con un Christopher Lee che sembra capitato lì per caso (nei titoli di testa il nome dell'attore britannico è scritto erroneamente senza la prima "h": Cristopher Lee). 

Tracklist:

  1. Clip Audio da “Reazione a Catena” (1971) di Mario Bava - Laura Betti (Anna Fossati) legge i tarocchi
  2. Piero Piccioni - Seven Murders (III)
  3. Giorgio Gaslini - Tema del maniaco
  4. Armando Sciascia - Allucinazione
  5. Riz Ortolani - Follia Omicida
  6. Alessandro Alessandroni - Suor omicidi seq4
  7. Bruno Nicolai - Sequence 10 (La coda dello scorpione)
  8. Stelvio Cipriani - Ritrovamento dei cadaveri
  9. Sante Maria Romitelli - Il rosso segno della follia
  10. Ennio Morricone - Sul filo
  11. Peppino de luca - Metamorfosi di un ritratto - 3° Version
  12. Daniele Patucchi - Elikiller (Variazione 1)
  13. Giovanni Fusco & Gianfranco Reverberi - La morte non ha sesso (Seq. 5)
  14. Francesco De Masi - Robert, Cosa Pensi
  15. Gianni Ferrio - La Fuga
  16. Egisto Macchi - M29
  17. Fiorenzo Carpi - L'appuntamento (versione V)
  18. Franco Micalizzi - Ansia disperata
  19. Clip Audio “Donna del Lago” (1965) di Luigi Bazzoni - disperazione di Irma (Valentina Cortese)
  20. Claudio Gizzi - The Creature Sees The Light
  21. Nora Orlandi - Double Face
  22. Mario Bertolazzi - Terza Ipotesi Su Un Caso Di Perfetta Strategia Criminale Seq. 9
  23. Carlo Pes - They Dog The Murder
  24. Carlo Savina - Il tuo dolce corpo da uccidere seq. 12
  25. Armando Trovajoli - Chiamate 22-22 Tenente Sheridan (Samba)
  26. Clip Audio da “Sfida al Diavolo” (1963) - musiche Berto Pisano - scena del ballo orgiastico interrotto dal signore di castello (Christoper Lee doppiato da Sergio Rossi)
Listen / Info
13/12/2023

#3

Share

Il terzo episodio di Tutti I Suoni del Buio è colorato, ammaliante, lounge. In scaletta non possono quindi mancare recuperi sonori dai gialli erotici lenziani (“Orgasmo” e “Così dolce... così perversa”, entrambi del 1969), dal folle, pop-art futuristico “Femina Ridens” di Piero Schivazappa (sempre 1969) o dai thriller erotici “Top Sensation” (1968, Ottavio Alessi) e “Interrabang” (1969, Giuliano Biagetti).

Tracklist:

  1. Clip Audio Iniziale da “Così dolce... così perversa” (1969) di Umberto Lenzi
  2. Piero Umiliani - Paranoia (Orgasmo) Seq.6
  3. Ennio Morricone - Intermezzino Pop
  4. Gianni Ferrio - Passeggiata in tre
  5. Stelvio Cipriani - Mary's Theme
  6. Piero Piccioni - La Volpe Dalla Coda Di Velluto (Samba)
  7. Roberto Nicolosi - Preparando la Trappola e Un’Ombra nel Buio
  8. Berto Pisano - Little Snack Bar
  9. Nico Fidenco - Theme from Zombi Holocaust - (Make love on the Wing)
  10. Francesco de Masi - Seduzione e incubo
  11. Nora Orlandi - Lo Strano Vizio della Signora Wardh (Seq.17)
  12. Daniele Patucchi - I Piaceri della strega versione spinetta e vocalizzi
  13. Sante Maria Romitelli - Aldo e Ulla
  14. Teo Usuelli - Il Prato Macchiato di Rosso Seq. 10
  15. Pippo Caruso - Legame Torbido
  16. Carlo Savina - Lisa and The Devil (Main Titles)
  17. Gianfranco Plenizio - Grigio Perla
  18. Gianni Oddi - Dreamin
  19. Silvano D’Auria - Sortilegio - M16
  20. Riz Ortolani - So Soft
Listen / Info
15/11/2023

#2

Share

Il secondo episodio di Tutti I Suoni del Buio è fumoso, dall'atmosfera offuscata come quella di un locale di musica jazz in piena notte. L'audio della clip iniziale è un omaggio a Luigi Bazzoni, regista che andrebbe ricordato per pellicole, visivamente sempre eleganti e ipnotizzanti, come “La Donna del Lago” (1965), “Giornata nera per l'ariete” (1971) e “Le Orme” (1975). La voce confusa di Alice Campos (Florinda Bolkan), la protagonista tormentata dagli incubi nel thriller psicologico “Le Orme” di Bazzoni, è l'incipit di un viaggio musicale che percorre le strade spesso dimenticate della musica (italiana) per film a tinte gialle e noir, alla ricerca di lavori da (ri)scoprire. Come, ad esempio: le musiche di Amedeo Tommasi per “ ...hanno cambiato faccia” (1971) di Corrado Farina* (1), il ricco lavoro jazzistico di Roberto Nicolosi nel giallo “L'Occhio Nel Labirinto” (1972) di Mario Caiano, il prezioso contributo di Mario Bertolazzi *(2) al thriller “Terza ipotesi su un caso di perfetta strategia criminale” di Giuseppe Vari (1972).

*(1) ancora oggi rimaste inedite, fatta eccezione per “Shake Tragico” (brano già utilizzato dal musicista triestino nel film avatiano “Thomas e gli indemoniati” del 1970) e i pezzi “L'Attesa” e “Suspence Magico N. 1”, pubblicati rispettivamente nei dischi di library music “Il Flauto - Servizi Speciali N. 1” e “Flash Internazionale - Servizi Speciali N.2”).
*(2) direttore d'orchestra, compositore e autore bolognese che, pur avendo frequentato brevemente il mondo delle colonne sonore, ha lasciato il segno con lavori notevoli: le musiche per due film di Giuseppe Vari, “Terza ipotesi su un caso di perfetta strategia criminale”(1972) “La Padrina” (1973). Nel libro “Così nuda così violenta. Enciclopedia della musica nei mondi neri del cinema italiano” di Alessandro Tordini (Arcana, 2016) è possibile leggere un bel ricordo di Bertolazzi scritto da Alberto Testa.
Un estratto: «Recentemente Vince Tempera, oggi uno dei più conosciuti arrangiatori e direttori italiani di musica pop, mi disse che agli inizi della carriera era andato da Bertolazzi a sottoporgli un proprio lavoro. Mario Bertolazzi si era seduto al pianoforte a coda, bianco, nel proprio ufficio e - mentre suonava quella partitura - gli aveva fatto una specie di pesante critica, spiengandogli quelli che secondo lui erano errori o perlomeno sbagli di impostazione. Vince era tornato a casa demoralizzato, convinto che gli arrangiamenti musicali non fossero il suo mestiere. Poi si disse: “E se avesse ragione Bertolazzi? E se provassi a dargli retta?”. Rifece o corresse secondo i suggerimenti di Bertolazzi, riprese fiducia in se stesso... e adesso riconosce che in parte deve a quell'incontro e a quel maestro la forza per diventare un professionista».

Tracklist:

  1. Clip Audio Le Orme (Luigi Bazzoni)
  2. Mario Bertolazzi - Terza Ipotesi Su Un Caso Di Perfetta Strategia - Seq.3 (3:19)
  3. Giorgio Gaslini - Triology (1:17)
  4. Ennio Morricone - Fondate paure (2:53)
  5. Stelvio Cipriani - Fantasia tragica (organo) (3:14)
  6. Amedeo Tommasi - L'Attesa (2:01)
  7. Riz Ortolani - Sitar in Blues (2:44)
  8. Piero Piccioni - Colpo Rovente (3:14)
  9. Piero Umiliani - Danza Citar Free (1:37)
  10. Roberto Nicolosi - Realtà (2:14)
  11. Nora Orlandi - Ossessione 2 (2:13)
  12. Armando Trovajoli - Lycanthropus - seq. 1 - titoli (1:44)
  13. Aldo Piga - Il mostro dell'opera seq.11 (2:50)
  14. Stefano Torossi - Caccia all'uomo 2 (4:00)
  15. Marcello Gigante - Batticuore (2:02)
  16. Peppino De Luca, I Marc 4 - L'Uomo Dagli Occhi Di Ghiaccio - «L'Amore» (1:15)
  17. Berto Pisano & Nino Rosso e il suo Complesso - Dentro la nevrosi (2:08)
  18. Carlo Savina - Ombre Roventi - Seq. 9 (1:15)
  19. Sandro Brugnolini - Colluttazione (1:59)
  20. Gino Peguri e la sua orchestra - Nightmare (3:09)
Listen / Info
20/09/2023

#1

Share

Il primo episodio di Tutti I Suoni del Buio è un trip sonoro alienante, plumbeo. Tra gli altri, in scaletta: il Morricone più sperimentale di "Un Tranquillo Posto Di Campagna" di Elio Petri, le musiche misteriose di Nora Orlandi per "A Doppia Faccia" di Riccardo Freda, la folle libertà compositiva di Bruno Maderna a servizio di un regista iconoclasta come Giulio Questi («Appena arrivato alla Fono Roma dove registravamo, non si è accontentato dell'orchestra che ha trovato. Si è fatto portare delle lamiere per produrre di sua mano strani rumori metallici, che abbiamo usato per buona parte del film. Per la scena dell'allevamento di polli ha inventato un linguaggio tutto suo di assonanze caraibiche, ricorrendo a sillabe e parole ripetute. Più inventava, più ero felice, perché andava incontro alle invenzioni del film. Non ha preso i tempi. Ha fatto in libertà una musica di interpretazione del film, una musica aperta, tagliabile, montabile, a disposizione» - Giulio Questi, "Se non ricordo male. Frammenti autobiografici").

Tracklist:

  1. Clip Iniziale - Mix Mario Bava
  2. Bruno Nicolai - Ipnosi
  3. Ennio Morricone - Musica per Undici Violini
  4. Bruno Maderna - Sex Revolution on Campus
  5. Romolo Grano - Percezioni extra sensoriale
  6. Mario Migliardi - Seq. 5 (di A come Andromeda)
  7. Alessandro Alessandroni - Hell Nightmare
  8. Amedeo Tommasi - Spirale
  9. Nora Orlandi - Voices
  10. Giuliano Sorgini - Reparto Agitati
  11. Berto Pisano - Terrificanti apparizioni
  12. Piero Piccioni - Sabba Fantastico
  13. Marcello Giombini - Sabba