L’arcangelico

 

Monthly

w/ Mirco Magnani for Undogmatisch

L'arcangelico

Dalla scala pitagorica al field recording e alla musica ambient...
Una pausa meditativa sul benessere auricolare.

From the Pythagorean scale to field recording and ambient music...
A meditative pause on auricular well-being.

Mirco Magnani (1961 - Pistoia), is an italian Berlin based music composer and producer, co-founder of Minox, Technophonic Chamber Orchestra and 4Dkiller.

Since 1984 he has produced music and mixed-media events with the band Minox. In 1996, he co-founded the independent record label Suite inc. running it until 2006. Mirco has worked for his label releases, as well as performing on-stage with Steven Brown (producer of Minox “Lazare” 1986) and Blaine L. Reininger of Tuxedomoon, Lydia Lunch, Krisma, Mad Professor and been remixed by Murcof, Nobukazu Takemura, The Gentle People, Daedelus.

In 2006 Mirco started his solo moniker T.C.O. with “Decompositio Sonata”, an A/V for a reinterpretation project of 20th century classical music composers. In 2009 he moved to Berlin and since 2010 for some years, Mirco has also included organising events; a new collaboration called Undogmatisch was launched in 2012 with painter and partner Valentina Bardazzi. That project was realized as an A/V live shows event which then transformed into an exhibition space/A/V event/party and then label in 2016.

Then another collaboration started for the concept album by Mirco Magnani with Ernesto Tomasini, titled "Madame E.", a free reinterpretation of Georges Bataille’s short novel “Madame Edwarda”.

In 2018 he produced Carlo Domenico Valyum's release "Cronovisione Italiana“, a research on sound and video reprocess, reanalysing excerpts of cult Italian television broadcasts from the 60s until the 80s.

.

Then collaborative improvisation sessions with the polish berliner friend Lukasz Trzcinski, from which have been extracted two releases “Lumiraum” and “Lumiraum Appendix”.

Mirco Magnani (1961 - Pistoia), è un compositore e produttore italiano residente a Berlino, co-fondatore di Minox, Technophonic Chamber Orchestra e 4Dkiller.

Dal 1984 produce musica ed eventi mixed-media con la band Minox. Nel 1996 ha co-fondato l'etichetta discografica indipendente Suite inc. fino al 2006. Mirco ha collaborato per la sua etichetta, oltre ad esibirsi dal vivo con Steven Brown (produttore di Minox “Lazare” 1986) e Blaine L. Reininger di Tuxedomoon, Lydia Lunch, Krisma, Mad Professor ed è stato remixato da Murcof, Nobukazu Takemura, The Gentle People, Daedelus.

Nel 2006 Mirco ha iniziato il suo moniker solista T.C.O. con “Decompositio Sonata”, un A/V per un progetto di reinterpretazione di compositori di musica classica del Novecento. Nel 2009 si trasferisce a Berlino e dal 2010 per alcuni anni Mirco si occupa anche dell'organizzazione di eventi; una nuova collaborazione denominata Undogmatisch è stata lanciata nel 2012 con la pittrice e compagna Valentina Bardazzi. Quel progetto è stato realizzato come un evento A/V dal vivo che poi si è trasformato in uno spazio espositivo/evento-party e poi etichetta nel 2016.

Altra collaborazione per il concept album di Mirco Magnani + Ernesto Tomasini, dal titolo "Madame E.", una libera reinterpretazione del romanzo breve di Georges Bataille "Madame Edwarda".

Nel 2018 ha prodotto "Cronovisione Italiana" di Carlo Domenico Valyum, una ricerca sulla rielaborazione di suoni e video, rianalizzando estratti di trasmissioni televisive italiane cult dagli anni '60 agli anni '80.

Infine le sessioni di improvvisazione in collaborazione con l'amico berlinese polacco Lukasz Trzcinski, da cui sono state estratte due pubblicazioni “Lumiraum” e “Lumiraum Appendix”.

undogmatisch.bandcamp.com soundcloud.com/mirco_magnani mixcloud.com/tcomircomagnani

Podcast

14/04/2021

L‘Arcangelico_01

“Ciò che in questa sede presentiamo va definito come embrione. Concepito durante le notti austere di marzo, polvere, progetto noise-drone (chitarra, effetti, percussioni), sonorizza, mentre Luca Gini, autore con alle spalle alcuni libri editi, mette in versi. Insieme danno luce a un sound dai toni malinconici, spesso oscuri, aperti a evoluzioni distese, accoglienti, quanto marcianti, frenetiche.”

Luca Gini: http://www.ilnaufragio.it/

Polvere: https://polvereallapolvere.bandcamp.com/album/stylites

Tracklist:

  1. Use the Air – Jetzmann
  2. Poplars Were Made Of Cherry Blossoms – Bodyverse
  3. Pangu - Mirco Magnani Lukas Trzcinski
  4. Oval 2 - Konrad Kraft
  5. The Hangmans Ball - The Threshold Houseboys Choir
  6. Malagueñas 2 - Javier Segura
  7. L’Enfant Perdu - Harold Budd
  8. Ricercar nell‘Ombra - Emmanuel Holterbach with Blutwurst
  9. Three Trails Part 1 – Galen
  10. Ice Age - Martina Bertoni with Valerio Cosi
  11. Cornwall Stone - Dalis Car