Soccorso!

 

Soccorso!

Fango Radio collabora con CUT | Circuito Urbano Temporaneo in occasione del progetto "La città continua", una rassegna-ambiente che si articola in residenze creative, seminari e iniziative artistiche e conviviali che culmineranno nel festival PratoCity2020.

Soccorso!, formato appositamente congegnato da Fango Radio, è un veicolo di raccolta e diffusione di voci e altri materiali sonori che raccontano e documentano lo sviluppo del progetto.

Le iniziative si tengono a partire dal mese di aprile 2020 e fino al prossimo autunno, compatibilmente alle disposizioni governative in merito all'attuale emergenza sanitaria, che prevederanno di volta in volta, laddove necessario, la rimodulazione delle modalità di incontro, che eventualmente si potranno trasferire in una zona franca digitale.

Collocazione ideale della scena: il quartiere del Soccorso nella città di Prato, dove si aspira alla definizione di un modello culturale che parta dalla periferia urbana. L’attività di rigenerazione del quartiere è iniziata da due anni insieme alle associazioni, ai cittadini e alle scuole del Soccorso e ha già portato alla realizzazione di progetti come quello dei Giardini di prossimità.

"La città continua" è dedicato alla sicurezza urbana integrata: punto fondamentale del progetto è «la presenza della mediazione culturale, che permetterà il coinvolgimento di tutte le comunità del Soccorso abbattendo barriere sociali e linguistiche, con il fine di creare un modello di riqualificazione sostenibile riproponibile anche in altri contesti».

"La città continua" è una iniziativa elaborata da CUT, Riciclidea e dal Servizio politiche giovanili del Comune di Prato, con finanziamento della Regione Toscana.

L’associazione CUT | Circuito Urbano Temporaneo ha come principale finalità di indagare attraverso i linguaggi il mondo contemporaneo, con l’utilizzo del mezzo artistico come motore di consapevolezza e rigenerazione, di aggregazione e partecipazione.

Mira inoltre a migliorare la fruizione dei luoghi, promuovendo momenti di riflessione e approfondimento dei codici che regolano la società, con azioni finalizzate a favorire la crescita del tessuto collettivo.

In particolare intende promuovere il territorio, valorizzandone le persone, guardando alla formazione di cittadinanza attiva, grazie a metodi legati alla didattica dell’arte e diffusione di buone pratiche, con il coinvolgimento delle realtà operanti sul territorio nel tentativo di far comprendere che la cultura in senso ampio rappresenta la prima risorsa per lo sviluppo della società.